Home Page



Facciamo Giustizia!

Poste Italiane o Cosche Italiane.
Leggete la vicenda e decidete voi.

Tutta la vicenda su Poste Italiane denunciata da Francesco Carbone (il coraggio di denunciare)
Lettera inviata al Presidente della Repubblica

Facciamo Giustizia! Denuncia, esponi i problemi. Verranno pubblicati integralmente senza censura. Comunicazioni telefoniche orario diurno: dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19. Vi ricordiamo che l'Associazione Antimafia - Sardegna, non essendo ancora ufficializzata per problemi burocratici-politici, serve e necessita per trovare persone con le palle! Telefonarci indicando il proprio nome e indirizzo email valido. Questa presicisazione è per tutti coloro che vorranno aderire e far parte delle nuova e prima organizzazione Antimafia in Sardegna.


Follow Me!




 

Francesco Carbone, nuova pagina dopo il misterioso furto su Facebook (aderite e sostenete le sue e nostre battaglie per la legalità)P.S.: Aggiornamento del 18 marzo 2012.
Il libro denuncia scritto da Francesco Carbone:
"IL CORAGGIO DI DENUNCIARE - Francesco Carbone - IO ACCUSO!
IL CORAGGIO DI DENUNCIARE

P.S.: Aggiornamento del 10 giugno 2011.
Misteriosamente è scomparsa la pagina di Francesco Carbone su Facebook (oltre 27.000 persone avevano aderito al suo appello sottoscrivendo solidarietà e iscrizione al canale): ''Francesco Carbone (il coraggio di denunciare)''. Scomparso e Facebook tace e non risponde.
Invitiamo tutti a aderire e collaborare alla nuova pagina che Francesco ha dovuto realizzare ''Francesco Carbone (il coraggio di denunciare) Pagina Ufficiale''.
Nuovi avvisi e news entro la fine di questo mese.
P.S.: il primo video pubblicato su Youtube e inserito nelle pagine di Facebook è stato ''censurato'.
Chiediamo a tutti di collaborare pubblicando i video inerenti la battaglia contro l'illegalità: Francesco Carbone.


14 Ottobre 2010

Aiutatemi a svergognare tutti coloro che gestiscono mafiosamente e massonicamente l'Italia per i propri interessi e gli interessi degli amici cercando di porre il sud nelle più misere delle condizioni per avere manovalanza criminale e porre elementi collusi nei punti nevralgici delle istituzioni.


E poi dicono che la Mafia è Riina e Provenzano.......

La vera mafia e' all'interno delle Istituzioni Italiane e fanno di tutto per far si che la legalità sia un miraggio.

Ci trattano come animali, calpestando perennemente i nostri sacrosanti diritti,
sicuri del loro potere.

Diffondete i miei link e suggerite la Pagina a tutti gli amici:

Francesco Carbone (il coraggio di denunciare) Pagina Ufficiale
* Francesco Carbone (il coraggio di denunciare) [Pagina misteriosamente scomparsa. Attendiamo risposta dalla Polizia Postale].

Poste Italiane è il più grande calderone Italiano dove tutti mangiano e nessuno controlla
in quanto a mangiare per primi sono i controllori. (parole dette dall'appaltante per farmi desistere nel combattere contro Poste Italiane).

Usano i posti trimestrali in cambio di voti di scambio e favori,
appalti a numero chiuso consegnati ad amici e parenti come monopolio, forniture mirate,
e volontariamente stanno portando il recapito al fallimento per essere svenduto e riacquistato a due soldi o per avere maggiori aiuti dallo stato e per poter mangiare ancora di più.

Le Poste sono private ma utilizzano i nostri soldi , i soldi dello Stato.
Nessuno interviene in quanto tutti ne hanno interesse o per un motivo o per un altro.

Aiutatemi a spezzare questo sistema mafioso massonico.
Nessuna autorità italiana vuole intervenire e nessuna redazione giornalistica e televisiva nazionale ha il coraggio di pubblicare tale vergogna , o per paura o perché
servi del potere.

Siamo sotto regime massonico mafioso e gli unici a fare la fame siamo noi che non abbiamo santi in paradiso , chi non lecca per avere un pezzo di pane, e tutti i lavoratori precari e disoccupati in Italia.

A Noi la fame e a loro i milioni di euro rubati allo Stato Italiano quindi a tutti noi.
Aiutatemi a svergognarli visto che non hanno il coraggio di affrontarmi in un processo.

Condividete i link e suggerite la mia pagina a tutti gli amici.

Pur di non andare davanti a un giudice,
non mi denunciano ne per diffamazione ne per calunnia confermando il modo di dire "chi tace acconsente".

Francesco Carbone (il coraggio di denunciare) Pagina Ufficiale
 







 




 



Copyright © 2014 [www.antimafia.tv]. Tutti i diritti riservati.
Ultimo aggiornamento: domenica, 25 maggio 2014
 
info@antimafia.tv